Goodwill Asset Management servizi di tutela del patrimonio su conto corrente in Svizzera

Quello che non vi dicono sul debito pubblico: il risparmio privato ci salverà

Quello che non vi dicono sul debito pubblico: il risparmio privato ci salverà

••• LEGGIMI! •••
I video prodotti sono a scopo divulgativo, alcuni argomenti potrebbero essere semplificati o banalizzati per andare incontro ad un pubblico a digiuno di economia.
Per eventuali approfondimenti, domande, opinioni e chiarimenti non esitate ad usare la sezione commenti!

Visita il mio nuovo progetto:

SUPPORTA IL CANALE ACQUISTANDO DA QUESTO LINK!

I tuoi prodotti costeranno uguale e io fregherò una percentuale di ricavi da Amazon 😀

••• ARGOMENTO DI OGGI •••
Molti sostengono che del #debitopubblico non c’è da preoccuparsi più di tanto perché alla fine in Italia c’è un alto #risparmioprivato. Sarà vero?

••• BIBLIOGRAFIA DEL VIDEO •••
– Risparmi degli italiani:
– la clip di Rai2: (minuto 15)
– I risultati degli ultimi btp all’emissione:
– I risultati dei BTP italia 2018:
– Se ne vuoi sapere di più sui mercati finanziari:

■■■ I MIEI TOP 3 LIBRI SULL’ECONOMIA ■■■
– tutta la storia dell’economia e dei suoi protagonisti in un libro facile e appassionante:
– per sfatare miti e credenze sul mondo finanziario basta un libro:
– per i più valorosi un libro più complesso ma allo stesso tempo completo per conoscere le basi dell’economia:

••• CONTATTI •••
-Instagram:
-Twitter:
-Facebook:
-Email: giorgio.demarco94@gmail.com

••• BASI MUSICALI •••
Le basi sono originali e sono state prodotte in collaborazione con il canale. Se vuoi contribuire anche tu alle sonorità del canale con la tua musica contattami via email!

Artista: Dann_ppp – Mistakes
Playlist:

Musica heavy metal: Rock Intro 3 di Audionautix è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (
Artista:

17 commenti

  1. 0:00 si ma ti tagli i baffi?

  2. Cosa ne pensi delle teorie di Marco Bersani, secondo le quali: il debito pub. Italiano è quantitativamente impagabile,e quindi non vi è alcuna possibilità di crescita per l'ltalia nei prossimi anni finchè non lo si “cancella”? (Come fece la Germania nel 1953).
    Egli parla di un debito non creato dagli italiani,ma da banche, fondi di investimento ecc, ma che nonostante ciò è stato “già pagato dagli italiani” con cifre superiori a 2200 miliardi più 3300 di interessi.
    E' possibile almeno dividerlo in debiti da saldare e non?

  3. Io credo che loro si riferiscano al fatto che il paese ha i fondamentali buoni rispetto alla mole del debito pubblico.
    Il governo dovrebbe trovare la soluzione a far muovere queste risorse attraverso investimenti e a farle rientrare nel circuito economico.
    Il punto è che siccome il debito è pubblico, la sua solvibilità risiede anche nella possibilità del governo di trovare le risorse necessarie a ripararlo esteapolandole (che non vuol dire strappare) al tessuto privato. Infatti è li che si vede la solvibilità del paese e dalla sua capacità di rimborsare i debiti. Che siano pubblici o privati.. quelli privati secondo me sono molto più preoccupanti. Lo dimostra la crisi del 2010/ 2011. Una crisi di sudden stop e di forti squilibri macroeconomici in merito alle bilance dei pagamenti dei vari paesi. Anche se l'Italia era meno esposta degli altri.
    Il problema è la struttura intrinseca dell' unione monetaria europea e delle sue istituzioni.
    Sarebbe bello se affrontassi in un video cosa succederebbe se uscissimo dall'euro e poterne discutere con gli altri utenti.

  4. Buongiorno , intanto ti faccio i complimenti per il canale sia per il contenuto degli argomenti e sia per la chiarezza con cui le spieghi.
    Vorrei chiederti se farai un video sulla svalutazione della lira nel 1992 ho cercato sul web e molte cose non mi sono chiare perché sento molti economisti dire che quando l' Italia aveva la sua banca centrale si poteva stampare moneta e che il debito pubblico non era un problema se non hai voglia di trattare questi argomenti sapresti consigliare dei libri che analizzano in modo obiettivo (quindi non di parte )

  5. Complimenti per il video …scommetto che nella sede del pd ne sono entusiasti !
    Visto che i sovranisti sono tutti idioti cosa proponete per combattere lo spread e compiacere i mercati ? Un monti bis ?

  6. 4:41 lehman brothers '' stai a vedere che adesso siete le vittime ''. Si gli economisti sono coloro che gli si sta sgretolando il loro castellino fatto con la merda. Aspettavo una risposta sotto il video ''di shy se non ricordo male''. Ma poi mi sorge un dubbio, ma sei veramente un'economista (laureato in economia)?. Adesso l'economia è diventata una pseudo religione, caro mio sta finendo la pacchia. Tic Toc il tempo passa. Fiero di essere l'unico dislike.

  7. "Se non ti occupi di economia, l'economia si occuperà di te" is the new foto piedi

  8. https://youtu.be/AhVBSHNAoWM

    Guardati questo video…potrebbe tornarti utile…

  9. Buongiorno vorrei darti la mio opinione in merito all'uso del risparmio privato per l'acquisto di titoli di stato:

    1) Andrebbe creato un fondo su cui le persone possano investire parte dei loro risparmi in maniera semplice (come pagare un bollettino postale) questo fondo parteciperebbe al mercato primario con una mission di abbassare il prezzo del BTP…

    2) Il Governo dovrebbe legare la manovra economica alla consistenza di questo fondo (Es. se sul fondo ci sono tot miliardi per permettere nel 2019 di sottoscrivere tutte le aste ad un prezzo che collochi i BTP a non più del 2% il Governo si impegna a fare il rinnovo degli stipendi degli statali, un incentivo per la vendita delle auto elettriche, bonus bebè, bonus ristrutturazione ed incentivi energetici, scuola, ecc..) dando a ciascuno una priorità (nel senso di far capire quale incentivo verrebbe tolto in base alla quantità di soldi presenti sul fondo).

    3) Il Governo dovrebbe dare già delle previsioni di tagli se c'è previsione che gli interessi sul debito aumentino di un determinato importo (es. Non solo mancato rinnovo contratto statali ma decurtazione degli stipendi pubblici del 5% …10%… ICI sulle 1° casa del 1%, tassa sui carburanti, aumento spese sanitarie)

    Il concetto da approfondire non è sul risparmio investito ma su quello libero tenuto su C/C (883.727 mln€) e conti deposito (456.374mln€) che ben basterebbe per far fronte a più di qualche Asta dei prossimi anni x calmierare i mercati (ricordo di intervenire sul mercato primario).. poi c'è il risparmio investito su fondi in perdita (che ben alcune persone preferirebbero investire al 1% sicuro anziché continuare da anni a perderci il 3% e pagarci anche le commissioni per la gestione del fondo).

    In pratica il risparmiatore deve essere consapevole che meno spesa per interessi del debito comportano maggiori stanziamenti per altre spese per lo stato, e deve risultargli facile investire in debito primario (non come capita di sentire che le persone non sanno come si fa, ma al contrario il promotore o l'operatore di sportello è pronto a consigliargli dei fondi od obbligazioni della sua banca). Si lo so qualcuno dirà che la quasi totalità dei risparmi postali sono investiti in BTP ma il fatto è dare la possibilità alle persone di scegliere tra BTP e Alitalia od altre aziende in crisi con aiuti alla cordata di imprenditori di turno.

    Altro problema è quello legato alle commissioni di uscita dagli investimenti, si rischia che pochi fondi detengano molto risparmio e influiscano in maniera importante sui mercati provocando speculazioni economiche e crisi dei paesi deboli è importante togliere questo potere a questi fondi evitando che gli stessi imprigionino il risparmio con alte commissioni (es. vorrei in vestire i miei risparmi in BTP ma le commissini di uscita da tal fondo sono talmente alte che ci perderei moltissimo…ECCOLI I MERCATI NON VOGLIONO I BTP ITALIANI, mentre sono solo 4 gestori di fondi che speculano sull'Italia).

    Grazie per il confronto, SALUTI…(chiedo scusa per errori ed imprecisioni ma vado di fretta)

  10. Lo Stato può emettere la propria moneta anche adesso che c'è l'Euro, perché i Trattati europei (incluso il TFUE) non trattano minimamente l'emissione di moneta complementare.
    Si potrebbe partire con l'emissione dei CCF non cartacei (tipo il SIRE di Moneta Positiva) ad esempio, per poi emettere Biglietti di Stato come in passato con le 500 Lire a corso legale.
    Inoltre gli unici titoli, che potrebbe sbloccare la situazione del risparmio privato, sono i BOT e i CCT a breve e medio termine.

    Se vuoi ti do le fonti

  11. Auriti, Joppolo, Malvezzi, Galloni, Stiglitz, Krugman, Fitoussi, Bagnai, Craxi ecc. sono tutti pazzi?
    Hai detto un mare di cavolate, distorcendo quello che è il pensiero alla base del "signoraggio".
    Datti ai documentari come quel verme di Renzi.
    Come dice Remiggi o siete idioti o in malafede.

    Carlo Padoan quando era al FMI per far fronte alla crisi Argentina non fece austerity ma avviò politiche con ampia spesa a "deficit" e staccando il peso argentino dal dollaro americano.

    La Grecia è stata distrutta dall'austerity della UE eppure il debito non è stato nemmeno sfiorato, come mai?

    Inoltre potremmo parlare del Giappone, dei Paesi africani CFA e non (Thomas Sankara ti dice qualcosa?), oppure del miracolo economico secondo il FMI di Brasile, India e Cina dove la disparità sociale ha raggiunto livelli mai visti?

  12. La possibilità di emettere moneta esiste ancora ; di fatto non viene fatto per scelta politica. Semmai è stata concesso agli organismi europei di GESTIRE la politica monetaria. Cosa centra che non siamo negli anni 80. Questi strumenti economici di predazione di ricchezza dei paesi sono vecchi come il mondo ed hanno portato  più volte a conflitti militari

  13. cute boy doing cute math

  14. Molto interessanti gli argomenti trattati

  15. IMMEDIATAMENTE FUORI DALL' EURO O ADDIRITTURA " BREXIT – ITALIA"

  16. Ma ragazzi scusate noi dimentichiamo tutti che se la smettessimo di vendere ad investitori istituzionali il debito pubblico e lo ridassimo come era una volta in mano agli italiani anche spread e speculazione sarebbero arginabili. Basterebbe comunicare bene! Ed essere chiari

  17. Gesù, io non sono onnisciente come te ma sapevo che il TG2 era al soldo di Satana… Non dovresti occuparti di loro: che vadano all'inferno!

Pubblica un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: