Goodwill Asset Management servizi di tutela del patrimonio su conto corrente in Svizzera

Debito pubblico? i governi Berlusconi sono i maggiori responsabili (Oscar Giannino, Set2011)

Debito pubblico? i governi Berlusconi sono i maggiori responsabili (Oscar Giannino, Set2011)

Debito pubblico? i governi Berlusconi sono i maggiori responsabili (Oscar Giannino, Set2011)

Debito pubblico
Debito pubblico: Visita la mia pagina Fb ( e iscriviti al mio canale YT ( °°°°° Intervento di Oscar Giannino, giornalista economico e direttore del ChicagoBlog ( sulle resposanbilità dei vari governi, sia della prima che della seconda Repubblica, nella creazione di debito pubblico italiano.
Il risultato dello studio è soprendente: i governi che hanno fatto maggior debito sono quelli guidati dal tandem Berlusconi-Tremonti.

Dibattito integrale:
°°°°°°°°°°°°°°°°°

Iscrivetevi ai miei canali:
– TRARCOMAVAGLIO1 (il principale)
– TrarcoTG:
– Trarco su Facebook:
– Trarco su Twitter:

Collaborazioni:
– il blog sul ilFattoQuotidiano.it :
°°°°°°°°°°°°°°°°°

44 commenti

  1. No, caro, travisi. Leggi meglio, ho scritto una cosa un pochino più sottile. Il divorzio tesoro banca-d'italia non permetteva più all'Italia di controllare l'interesse al quale finanziarsi.A questo unisci l'entrata nello sme in un momento sfavorevole, con la conseguenza di dover alzare i tassi di interesse per attirare capitali e difendere il rapporto col marco, ed avrai un quadro completo del perché il debito è schizzato nonostante la spesa pubbllica fosse rimasta costante in rapporto al pil

  2. Solo con i contro-fattuali puoi sperare di avere ragione. Perché i fatti dicono di noi che stiamo diventando una periferia tedesca, come ammette Prodi stesso. Si fanno sacrifici, ad majoerm gloria Alemannii

  3. Manco lui… forse è per questo che penseate lo stesso…

  4. Lo disse anche l'Argentina, si legò al dollaro… e finì gambe all'aria! Qualcosa di simile capitò già all'Inghilterra di Churchill con la parità auerea dopo WW2. Lo sai? Ed è successo atante altre volte, sempre con le stesse dinamiche: cambi rigidi, flussi di capitali verso la periferia e seguenti bolle, forti disavanzi commerciali e conseguenti svalutazioni dei salari (perché forse non lo sai, ma se si irrigidisce il cambio, si svalutano gli stipendi).

  5. Parli di "liretta" ma sai cosa ha fatto il tuo "euretto" nei suori primi due anni di vita? Ha svalutato del 20% nei confronti del dollaro!Proprio lei, la grande moneta! Come la "liretta", che triste esordio, nevvero?E, infine, nel tuo delirio eurocentrico, forse non hai considerato che nel 1992 è successo qualcosa appena più importante. Ma non voglio rovinarti la sorpresa! Prendi un libro di storia( e magari anche di economia, giusto per le basi), io ti do un suggerimento cifrato: U.S.S.R. Capra

  6. effettivamente come calcolatore delle sue effettive convenienze e pragmatico fruitore dei premi divulgazione ideologica delle fondazioni liberiste Giannino è imbattibile.

  7. Ma io non mi lodo.Sei tu che ti svilisci facendo finta di non capire.Conosciamo lo stato della corruzione in Italia, conosciamo l'assistenzialismo, conosciamo la natura parassitaria del grande capitale italiano, che dagli anni 90 ha campato di svendite (dette, liberalizzazioni…)ed abbassamento dei salari,invece che di investimenti.Ma il danno provocato prima dallo SME ed ora l'euro in quelle condizioni non è minimamente paragonabile, anche se del tutto preventivabile.

  8. Secondo le ultime previsioni del Fondo Monetario Internazionale (Fmi), dall’inizio del 2008 alla fine del 2012 l’Europa avrà perso l’1% del suo prodotto in termini reali, e l’Italia il 6,3%. Sempre secondo il Fmi, l’EZ, nel suo complesso, potrebbe tornare ai livelli di reddito pre-crisi nel 2016, mentre l’Italia non ci sarà ancora tornata nel 2017.

  9. Da qui al 2017 la Germania avanzerà di una posizione nella graduatoria mondiale del reddito pro-capite, ma l’Italia ne perderà quattro, ritrovandosi al 33° posto (quello occupato dalla Grecia nel 2000). Sintesi: con la crisi l’EZ ha perso otto anni, e il nostro paese verosimilmente più di una decina. Non aggiungo commenti per non urtare ulteriormente la tua sensibilità

  10. Ti ho risposto riportando dei dati ed inserendoli in un discorso compiuto e sensato.Tu rispondi parlando di governicchi democris e di generici complotti anti-euro…Che cosa dovrei rispondere?Al bar dello sport non ho mai messo piede, non vedo perché dovrei scontarne qui la rozza dialettica.Quando ti accorgerai che l'euro è finito sarà troppo tardi.Lo dicono i differenziali di inflazione, di interesse e la bilancia dei pagamenti.La dif di spread è solo una conseguenza di annosi prob strutturali.

  11. Inoltre,è vero che in Italia non fu realizzata degli anni 70 la riforma fiscale da applicarsi soprattutto alle libere professioni per finanziare l'implementazione del welfare,ma dovresti sapere che fu l'interesse sul debito a far schizzare il debito stesso.Perché?Rileggiti i commenti precentement scritti.Se preferisci la vulgata di chi dice spread ma non i veri motivi per cui sale così da disciplinare i lavoratori italiani col vincolo del terrore, beh…sarai uno di quelli che se l'è meritato.

  12. De satis hoc

  13. sto qua parla ma ci lavora con le banche

  14. Peccato che il maggior effetto quasi il 60% è dovuto all'inflazione.
    Ma Oscar Giannino non lo sà!

  15. allora proprio nn ci arrivi.

  16. nolite proiecere margaritas ante porcus

  17. Bhè oscar su di una cosa hai PIENAMENTE ragione! In poche parole Silvio Berlusconi è stata la vera causa della rovina Italiana! Bhè nn c sono dubbi, i DATI PARLANO CHIARO!!!!!! Il colpo di grazia è stato negli ultimi 3 anni, spesi solamente a dialogare in parlamento su quale legge fosse più importante! Quella sulle intercettazioni o quella salva premier!!!! Mentre il paese andava alla deriva!!! BRAVIIIIIIII! COMPLIMENTI!!!!!!! X i mercati speculatori, è stato come sparare sulla croce rossa!!!!!!

  18. Madonna che ignorante che sei! Mai sentite tante scemenze in così poche righe! Ma hai fatto la terza media almeno? La sovranità monetaria di cui voi complottari alla matriciana vi riempite la bocca non esiste più dal 1979 con la SME tutto il resto sono scemenze che dice Berlusconi per avere il voto degli ignoranti evasori come te.

  19. Se Grillo andasse al governo sai che spesa pubblica? I programmi che hanno sono da bancarotta. Bravo Oscar e quelli di Fermare il Declino che quantomeno per il passato chiariscono chi e quanto hanno contribuito alla spesa pubblica. La I repubblica non c'e' mai stata, la seconda figuriamoci.

  20. Io mi chiedo come possa la gente comune ancora pensare o scrivere colpa di Berlusconi, colpa di Prodi, noooo Dalema, no la colpa è dei Fascisti! No dei Comunisti! "La verità è che se c'è da trovare un colpevole, non rimane altro che guardarsi allo specchio"cit. Il colpevole è il popolo Italiano, sovrano ma ignorante. Non in modo offensivo ma grammaticale.La maggior parte delle persone non sa come viene creata e controllata la moneta, e tutti i suoi derivati come l'inflazione e il debito pubblico

  21. Perchè se solo sprecassero un po di tempo ad informarsi, apprenderebbero dove risiede la verità. E si incazzerebbero di brutto con se stessi, rendendosi conto che di fatto, non fanno altro che il gioco a loro messo davanti, pedine sacrificabili per il Re. All'alba del 2013 siamo ancora che litighiamo tra di noi su chi sia il burattino cattivo, e intanto come sempre,inesorabilmente il burattinaio rimane impunito.

  22. "Viviamo in una prigione, senza mura senza sbarre, una prigione per la nostra mente"cit.Nasciamo, e sin da subito siamo immessi in un percorso didattico prestabilito.Studiato e scelto da altre persone, uguale per tutti,percorriamo questo percorso e ingenuamente crediamo e apprendiamo nozioni dandole a priori per vere. Queste idee crescono con noi, si nutrono di noi, e diventano talmente radicate da formarci come individuo.Ma la storia insegna che i grandi Geni sono coloro che escono dagli schemi

  23. sono talmente d'accordo che ho condiviso il tuo pensiero

  24. scusa però NON MI TORNA una cosa: se è vero che come dice Oscar il debito nel 92 era di 790 mld, e se è vero come è vero che già nel 92 si attestava al 100% circa del pil, allora questo non significa che il DEBITO NON E' CRESCIUTO?

    cioè, si deve dire che a tot mld di debito sono cresciuti tot mld di entrate, e che entrambi sono determinati dall'inflazione ecc ecc, o sbaglio? fatemi capire

  25. qualcuno ha un link completo dell'intervento?? non si trova la seconda parte!!

  26. I link degli interventi in versione integrale li inserisco nelle INFO del video.
    Clicca MOSTRA ALTRO

  27. Moltiplicatore keynesiano!

  28. Nel '70, quando furono create le regioni, il debito pubblico italiano era accettabile,
    le regioni spendaccione ci hanno portato al disastro, questa è la verita.

  29. E' proprio bravo Giannino a dare numeri, non ci son dubbi! Ci vuole tanto a digitare su google debito pubblico italiano e vedere il grafico dagli anni '70? Il grafico evidenzia come il deb schizza all'insù dal '81. Chi mi sa idre cose è successo nell'81? Ragionate e non fatevi fregare!!

  30. Prima di commentare e dare dell'ignorante agli altri, STUDIA!!!! Sovranità monetaria non esiste più dal '81 da quando la Banca d'Italia è stata separata dal Tesoro e fino a quell'epoca aveva l'obbligo di ricomprarsi il debito per venderlo agli Italiani. Ora il ns debito è in parte in mano straniera e siamo debitori, prima eravamo verso noi stessi e quindi non a rischio defoult. Lo SME era una prova per l'€, cambio semi-fisso e nel '92 siamo usciti xchè insostenibile, come adesso con l'€.

  31. PAZZESCO! GLI UNICI COMMENTI CORRETTI SONO STATI SEGNALATI COME SPAM. INFORMATEVI BENE RAGAZZI, SENNO' FATE BRUTTE FIGURE. NON E' DIFFICILE, CI SONO TANTI SITI CHE DANNO I DATI CORRETTI, ANCHE QUELLO DELLA BANCA D'ITALIA. CI SONO DEGLI AVVENIMENTI IMPORTANTI NELLA NS STORIA ECONOMICA: DIVORZIO E CONSEGUENZE, LIBERALIZZAZIONE DEI CAPITALI, SME E USCITA DALLO SME E INFINE ENTRATA NELL'EUROZONA. NON SEGUITE DEI GURU DI NESSUN TIPO MA STUDIATE E RAGIONATE CON LA PROPRIA TESTA

  32. Sostiene riforme economiche B nel 2001 essendo l'unico che proponeva -spesa -tasse -debito.
    Dal 2003 (quindi in piena era berlusconiana) rivede le sue posizioni (visti gli atti di Berlusconi) e comincia a sparare ad alzo zero su B e Tremonti.

  33. il debito ora è quasi 2000 mld, è cresciuto eccome!
    L'incremento percentuale non è stato proporzionale perchè il PIL è cresciuto da un lato quantitativamente e dall'altro è cresciuto come valore grazie all'inflazione.
    Cioè il PIL si calcola come Quantità prodotte * Prezzi, se i prezzi salgono (inflazione) sale anche il PIL, e il rapporto debito/pil scende
    Il debito invece è Debito stock + Disavanzo primario + Interessi sul debito stock

  34. Non è assolutamente come dici tu, non hai capito il concetto di sovranità monetaria.

  35. Ti puoi spiegare meglio, grazie.

  36. gli altri hanno abbassato il debito svendendo le aziende pubbliche… oltre ad aver creato il debito reale con la privatizzazione delle banche e della banca d'italia!!!!!!! quelli sono i veri criminali da perseguire!!! il debito non può che crescere in questo sistema truffaldino!! altro che berlusconi!! lui ha cercato di nazionalizzare la banca d'italianel 2005!!!non fatevi imbambolare da questi saggi del debito liberisti!!!

  37. secondo me parte della magistratura italiana lavora proprio per i "mercati" di cui berlusconi, non essendo liberista, è il nemico numero 1 in italia ed in europa!

  38. che cazzo vuoi,vorresti difenderlo allora?
    MA VA A CAGARE… tu e quel bastardone di berlusconi!

  39. ZITTO CHE NON HAI NEMMENO LA LAUREA AHAHAHAH! COGLIONE!

  40. Risposta facile: Craxi

  41. La banca d' Italia non comprava il debito per rivenderlo agli italiani: era obbligata a comprare i titoli rimasti INVENDUTI alle aste. E l' inflazione saliva, e nessun politico si doveva preoccupare di far quadrare i conti pubblici. Abbiamo creato in quegli anni ('70 e '80) un derivato immane che stiamo scontando ora…

  42. In America fanno fallire lo stato.

  43. c'è una cosa di cui giannino non tiene conto. Le scellerate riforme della prima repubblica, baby pensioni in primis hanno prodotti effetti di dissesto molto posticipato, che stamo pagando tuttora

  44. Qualcuno ha il link allo studio di cui parla Giannino? O almeno conosce chi l'ha fatto?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: