Goodwill Asset Management servizi di tutela del patrimonio su conto corrente in Svizzera

BANCA D’ITALIA SMASCHERATA in tribunale dal prof. Giacinto Auriti e l’avv. Pimpini

BANCA D’ITALIA SMASCHERATA in tribunale dal prof. Giacinto Auriti e l’avv. Pimpini

BANCA D’ITALIA SMASCHERATA in tribunale dal prof. Giacinto Auriti e l’avv. Pimpini

SAUS TV FACEBOOK
SAUS TV TWITTER
SAUS TV DAILYMOTION
SAUS TV VIMEO

La missione di S.AU.S.TV è di diffondere al grande pubblico la scoperta del VALORE INDOTTO della MONETA teorizzata e formalizzata dall’emerito Professore Giacinto Auriti nei propri scritti e nell’esperimento del SIMEC.

Conformemente allo spirito e alla volontà del Professore, questo canale mette a disposizione gratuitamente, a chiunque ne voglia fruire, i video del Professore Giacinto Auriti, le interviste correlate i commenti relativi a fatti risalenti anche all’epoca della circolazione del SIMEC, ma nonostante ciò ancora attuali, dal momento che tali problemi non sono mai stati ancora affrontati nell’ottica della concezione della MONETA PROPRIETA’ del PORTATORE, a nostro parere, l’unico strumento capace non solo di risolverli ma anche di permettere di far vivere tutti in modo decoroso.
In onore della lunga e fruttuosa carriera del Professore Giacinto Auriti, da questo canale nasce la proposta di mettere in contatto e riunire colleghi d’ insegnamento, studenti e gente comune che assieme al Professore ha condiviso e condivide l’ideale di diritto e giustizia rappresentato e incorporato dalla MONETA PROPRIETA’ del PORTATORE.

A tal fine suggeriamo il sito e questa pagina di Facebook come strumento di dibattito e discussione, insieme possono essere un valido mezzo per il dialogo tra le persone che si avvicinano o che già conoscono queste tematiche ormai di vitale importanza.

Come lo stesso professore Auriti ha chiaramente spiegato nei suoi vari interventi, fenomeni come la morte di ben oltre 50 milioni di uomini all’anno per fame, malattie, disperazione, disoccupazione, delinquenza, immigrazione, emigrazione e declino occidentale, sono direttamente riconducibili alla piaga della moneta-debito, messa in opera dal sistema usurocratico tramite la Banca Centrale privata, a proprio unico e solo vantaggio, attraverso il disumano meccanismo del signoraggio bancario, con cui viene emessa moneta cartacea dal nulla prestandola e addebitandola alla comunità per il valore nominale.

Siamo sempre più consapevoli che solo con la MONETA PROPRIETA’ del PORTATORE possiamo disporre dello strumento risolutivo per mettere fine a questo scempio tanto grave quanto raramente riconosciuto e tantomeno ricondotto alla sua causa prima, che e’ monetaria.

Non a caso il nome di questo canale SAUS Scuola Auritiana Simec coincide con la sigla del sindacato fondato da G.Auriti S.A.US. ( S.indacato A.nti US.ura ) il Professore Giacinto Auriti che ne era il segretario generale, fino al 2004 ha partecipato a molte conferenze, convegni, ed ha avuto modo di dare molte lezioni pubbliche in gran parte delle regioni d’Italia su questi fenomeni, se avete dei video inviateceli, li inseriremo in questa sezione

Oggi questo spazio WEB fornisce un’occasione importante, per cui invitiamo tutti a riflettere e ad agire, dal momento che chi sa e non fa nulla commette una grave omissione.
Diamo vitalità a questo movimento, occorrono uomini e donne di Buona Volontà, contribuisci anche Tu.


+ + +

NOI SIAMO PER LA PROPRIETÀ POPOLARE DELLA MONETA.
– Oggi la moneta nasce di proprietà della banca che la emette prestandola ai cittadini.
Noi vogliamo che nasca di proprietà dei cittadini e che sia accreditata
ad ognuno come ” REDDITO di CITTADINANZA “.

DISEGNO DI LEGGE N°1282 SENATO XII LEGISLATURA
DIS. LEGGE N°1889 SENATO XIII LEGISLATURA
Disegno di Legge proposto dal Sindacato Anti USura
Segretario Generale avv. prof. Giacinto Auriti

Info:

Per SAUS TV clicca quì

25 commenti

  1. @1969liberty – divulgate se potete….

  2. bellissimo intervento pimpini a 22:22 e poi la cosa di beppe grillo 24:00

  3. 49:45 il vaticano è informato, ratzinger sa e ci tradisce

  4. Alberto de Stefani quota 90 13:30

  5. Ste cose le diceva 13 anni fà!!!!! non è cambiato nulla , i politici fanno le stesse cose , auriti sempre avanti a tutti , io ste cose le ho sapute solo pochi anni fa!!!!!!! Solo l'informazione come questa puo svegliarci

  6. Potentissimo Auriti!!!

  7. @JesperNapoli – hai ascoltato il video? Riascoltalo meglio. Ciao..

  8. @JesperNapoli – Hai inteso che il bilancio è senpre stato palesemente falsato? Per noi (Stato) non c'è alcun utile nel business della moneta/debito emessa dai privati. Cosa consta se lo Stato obbliga la Banca a pagare "l'imposta di bollo" se poi indebita lo Stato di tutta la massa monetaria (contabile, cartacea) più gli interessi esosi che chiede?
    L'emissione della moneta metallica invece è prerogativa dello Stato. Però i costi di conio non lasciano margine di guodagno!! Cornuti e marziati!!

  9. Fascista e Comunista al tempo stesso, un Grande Ispiratore di Idee oltre le categorie preconcette.
    Un Vero Maestro.

  10. Perdonatemi ma non riesco a trovare la sentenza della causa oggetto del video, che fine ha fatto?

  11. "cestinata"… ti posto il video dove lo dice…

  12. ???In che senso, temo di non capire,oppure faccio confusione, il 24 giugno 1994 è stata notificata alla banca la denuncia del Prof.? Oppure no?E quest'ultima ha anche risposto come da video sopra… ora il giudice, ha emanato una sentenza in merito? Oppure no?Dico questa sentenza sarà pur custodita da qualche parte da qualcuno? Si può consultare?Visto e considerato che, non c'è nessun sito che la propone integralmente, almeno io non sono riuscito a trovarla…

  13. Ti ho inviato il video dove lo spiega al tuo account tramite messaggio personale! l'hai visto?

    Non c'è stata alcuna sentenza perché la procedura normale è stata "sospesa" e la denuncia "cestinata", cioè eliminata senza alcuna spiegazione in merito. Capito?

  14. Grande uomo…

  15. a sti pagliacci che parlano di rosacroce progetto monarch e cazzate varie….
    CRETINI & IMBECILLI che non siete altro!
    parlate di PROPRIETA POPOLARE DELLA MONETA!

  16. COMMISSIONE POPOLARE D'INCHIESTA SULLA MAFIA BANCARIA IN ITALIA
    Note per uno studio di settore sull'attività bancaria
    di Marco Saba*
    (documento per l'Ordine dei Commercialisti)
    16 maggio 2014
    http://centralerischibanche.blogspot.it/2014/05/note-per-uno-studio-di-settore.html

  17. Negli anni Novanta Giacinto Auriti conduce una serie di iniziative come segretario generale del "Sindacato Antiusura" ("SAUS") e come legale rappresentante dell'associazione culturale "Alternativa sociale per la proprietà di popolo". Tra queste chiede al Tribunale di Roma di dichiarare "la moneta, all'atto della emissione, di proprietà dei cittadini italiani ed illegittimo l'attuale sistema dell'emissione monetaria, che trasforma la Banca Centrale da ente gestore ad ente proprietario dei valori monetari".
    La Banca d'Italia, opponendosi alla richiesta di Auriti, scrive: "La visione della moneta e delle funzioni monetarie che l'attore intende accreditare è palesemente distorta e completamente infondata" … "l'accettazione da parte della collettività, lungi dall'essere causa del valore della moneta, ne rappresenta in realtà solo l'effetto, sicché il sillogismo deve essere rovesciato: non è vero che la moneta vale in quanto è accettata, ma semmai, come la storia e la cronaca stanno a dimostrare, che essa è accettata solo in quanto abbia un valore. Di qui la necessità che tale valore, rispondendo ad un fondamentale interesse pubblico, sia difeso e garantito dalle Pubbliche Autorità, funzione nei moderni stati affidata alle banche centrali."
    Il batter moneta, continua la Banca d'Italia è espressione della sovranità statale, e quindi "il valore della moneta trae il proprio fondamento solo ed unicamente da norme dell'ordinamento statale, che, per solito, disciplinano minutamente la creazione e la circolazione della moneta, ne sanciscono l'efficacia liberatoria, ne sanzionano la mancata accettazione in pagamento e tutelano la fede pubblica contro la sua falsificazione ed alterazione." A proposito della questione della proprietà della moneta, sollevata da Auriti nell'ambito dello stesso procedimento, la Banca d'Italia sostiene: "La domanda attorea è poi, anche nel merito, destituita del benché minimo fondamento." perché si basa sulla "premessa, completamente errata" che manchi "nel nostro ordinamento una norma di legge che indichi il proprietario della moneta all'atto dell'emissione". L'appropriazione della moneta da parte della Banca d'Italia, continua il ragionamento della Banca, secondo Auriti "si baserebbe su una consuetudine interpretativa contra legem."
    Ma, fa notare la Banca, "i biglietti appena prodotti dall'officina fabbricazione biglietti della Banca d'Italia costituiscono una semplice merce di proprietà della Banca centrale, che ne cura direttamente la stampa e ne assume le relative spese (art. 4, comma 5, del T.U n. 204/1910)." Acquistano la funzione e il valore di moneta solo quando la Banca d'Italia li immette nel mercato e ne trasferisce la proprietà ai percettori. L'immissione dei biglietti avviene con operazioni che la Banca in autonomia conclude "con il Tesoro, con il sistema bancario, con l'estero e con i mercati monetari e finanziari, operazioni tutte previste e compiutamente disciplinate dalla legge e dallo statuto della Banca d'Italia (artt. 25 – 42 del T.U. n. 204/1910 e artt. 41 – 53 dello Statuto)".
    Quindi definisce "abnorme e campata in aria" la teoria di Auriti per la quale "esisterebbe una consuetudine interpretativa contra legem, in base alla quale la Banca centrale all'atto dell'emissione mutua allo Stato italiano ed alla Collettività Nazionale, tutto il denaro che pone in circolazione". La moneta è immessa nel mercato in base ad operazioni previste e disciplinate dalla legge, con le quali la Banca d'Italia cede la proprietà dei biglietti. Questi come circolante vengono registrati nel passivo nella contabilità della Banca che acquista in contropartita o riceve in pegno beni o valori mobiliari (titoli, valute, ecc.) che finiscono nell'attivo. Inoltre la Gazzetta Ufficiale, come prescrive la legge, riporta mensilmente tali operazioni.
    Aggiunge la Banca che considerato che essa stessa si assume le spese di fabbricazione dei biglietti e l'imposta di bollo, mentre gli utili annuali, effettuati i prelevamenti e le distribuzioni di cui parla l'art. 54 dello Statuto vengono devoluti allo Stato ai sensi dell'art. 23 del T.U. n. 204/1910, si evidenzia "l'assoluta inconsistenza ed insensatezza delle tesi" di Auriti, secondo il quale "l'erogazione della moneta sarebbe effettuata dalla Banca d'Italia addebitandone allo Stato ed alla collettività l'intero ammontare senza corrispettivo". Pertanto, conclude la Banca, "non è dato riscontrare alcunché di arbitrario o di illegittimo nelle prerogative esercitate in campo monetario dalla Banca centrale, perché, contrariamente a quanto preteso dall'attore, l'intera materia è compiutamente disciplinata dal legislatore, in modo tale che nessun aspetto attinente all'attribuzione o all'esercizio della funzione di emissione può dirsi regolamentato da consuetudini interpretative e, meno che mai, da consuetudini contra legem."
    La richiesta viene respinta e il Tribunale condanna Auriti al pagamento delle spese di giustizia

  18. http://www.compraebook.com/806/Come-guadagnare-il-15-o-il-20-in-borsa-italiana-allanno

    con 2 euro scarica questo ebook con 13 pagine–qui troverai i segreti per guadagnare in borsa
    i segreti dei mercati,delle borse–un giorno compri delle azioni,con i suggerimenti che troverai 
    qui guadagnerai ti faccio un esempio,alla fine di questo ottobre,le azioni unicredit,erano a 5 
    euro circa,alla metà di novembre,erano salite a 5,85 circa,e se vendute uno intascava circa il-15%
    poi sono scese a 5 euro circa,si potevano ricomprare,sono salite a dicembre,a 5,90 si potevano vendere
    alla fine di dicembre si potevano comprare,circa a 5,20 e adesso aspettiamo che crescano—
    qui c'è scritto quando comprare quando vendere,e in 30 anni ho sbagliato solo poche volte quando cerano
    guerre o problemi molto grossi nel mondo.—-per credere guardate il grafico dell'unicredit.ciao

  19. Dettagli sulla manifestazione del 20 Giugno #WaveOfActionItaly

    <iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/yP8XF7pnNa8" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

  20. Grandissimo professor Auriti! Competente in materia, spiegazioni chiare ed esaurienti. Purtroppo se fosse ancora vivo potrebbe rendersi conto che tutte le sue profezie si sono avverate! Dobbiamo darci una mossa, far qualcosa. Sono contento di esser venuto a conoscenza di questi video per poter capire la radice del male che sta alla base della nostra civiltà. Viva il prof. Auriti!!!

  21. Quanto è attuale quello che dice il professore. I 5 stelle sono gli unici che possono provare a cambiare le cose.

  22. HANNO UCCISO ALDO MORO, CHE EMISE MONETA DI STATO NON GRAVATO DA DEBITO.

  23. questa trasmissione in prima serata su un emittente nazionale!!!!!

  24. E' pazzesco come non esista qualcuno che porti avanti le idee giuste e dimostrate dal grande professore Auriti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: